• IL PROGRAMMA DELL'EDIZIONE 2022

    tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero


    In caso di pioggia gli eventi avranno luogo nella Sala Pietro Da Cemmo


    Venerdì 9 settembre

    ore 17.30 Piazza del Duomo

    Zona K – Generazione gLocale
    Think different play local (45 min)

    Idea e progetto ZONA K, regia Andrea Ciommiento, con la supervisione Roger Bernat
    sostegno MigrArti 2017 – MiBact e Assessorato alla Cultura – Comune di Milano
    evento per 100 spettatori – prenotazioni a closeupfestivalcrema@gmail.com

    gLocal

    Generazione gLocale è una performance urbana partecipata che coinvolge un gruppo di adolescenti di Crema per creare con loro, nei giorni che precedono CloseUP, una fotografia del nostro territorio, all'incontro fra identità locale e società multietnica e globalizzata. In uno spazio pubblico, spettatori e attori seguono le istruzioni di una voce in cuffia, avanzano e indietreggiano fino a mescolarsi o ad allontanarsi sempre più.
    Tante domande scorrono: in che contesto viviamo? Come abitiamo la nostra città? Come si vive la propria appartenenza locale in un mondo senza confini?z



    ore 21.00 CremArena

    Lazuz (Francia/Svezia)
    Lazuz (55 min)

    Di e con Ron Beeri & Itamar Glucksmann

    Lazus

    Lazuz è il nome della compagnia ma è anche il titolo dello spettacolo che ha portato questi due giovani artisti in tour per tutto il mondo. Il segreto del loro successo? Unire il talento di un giocoliere a quello di un acrobata e sfidarsi in una divertente competizione in cui ciascuno si spinge nel terreno dell’altro con ironia e con il coraggio di uscire dalla propria confort zone. Clavette volanti e acrobatica ma anche raffinati equilibri e buffe sfide attraversano questo che è un vero gioiello di circo contemporaneo.



    a seguire nei Chiostri del Sant'Agostino

    LA DANZA IN VIDEO a cura di COORPI

    Il meglio del contest La Danza in 1 minuto e Campo Largo.


    Sabato 10 settembre

    ore 17.30 Piazza del Duomo

    Zona K – Generazione gLocale
    Think different play local (45 min)

    Idea e progetto ZONA K, regia Andrea Ciommiento, con la supervisione Roger Bernat
    sostegno MigrArti 2017 – MiBact e Assessorato alla Cultura – Comune di Milano
    evento per 100 spettatori – prenotazioni a closeupfestivalcrema@gmail.com

    gLocal

    ore 21.00 CremArena

    Cie Soralino (Francia)
    INBOX (50 min)

    Di e con Caio Sorana e Clément Malin

    Cie Soralino - photo Karine Puyotphoto Karine Puyot

    Con più di 250 repliche all'attivo in tutto il mondo, la compagnia francese Soralino si conferma uno dei nuovi talenti della scena europea capace di creare una comicità surreale e di dare nuova vita alla figura del clown. Bastano due impermeabili della taglia sbagliata e 28 scatoloni di cartone per dar vita ad uno spettacolo semplicemente perfetto: si ride, si resta con il fiato sospeso, si rischia pure di finire in scena ad aiutare questi due personaggi teneri, pasticcioni e incredibilmente ingenui.



    a seguire nei Chiostri del Sant'Agostino

    BODY CLIP

    Serata a cura di Associazione COORPI e Cittè di Ebla dedicata alla danza in video.

    In programma:

    ἀνδρεία 2022 (3.30 min)
    concept e coreografia Paola Bianchi, performer Valentina Bravetti, disegno luci Paolo Pollo Rodighiero
    assistenza tecnica Luca Giovagnoli, riprese video Gianni Gaudenzi, montaggio Paola Bianchi e Gianluca Camporesi, musica Luca Giovagnoli, mastering audio Michele Pazzaglia, regia Paola Bianchi e Gianluca Camporesi, produzione Città di Ebla, coproduzione PinDoc

    BEN (8.30 min)
    un film di Gabriel Beddoes, Mattia Parisotto, Teresa Sala, Ilaria Vergani Bassi
    con Doriana Crema e Aldo Rendina, coreografia: Gabriel Beddoes, Ilaria Vergani Bassi, riprese: Teresa Sala Ilaria Vergani Bassi, fonico di presa diretta Mattia Parisotto, montaggio Teresa Sala, Ilaria Vergani Bassi, sound design Simone Faraci
    una produzione di Coorpi da "FILM IN 4D" un'idea originale di Rosa Canosa

    VA! (6.40 min)
    regia Vittorio Campanella, realizzato da RATAVÖLOIRA, operatore Daniele Condemi
    D.O.P Luca Pescaglini, montaggio Riccardo Maione, con Emanuele Piras (danzatore) e Franco Campanella (operatore rionale), colonna sonora Vittorio Campanella, una produzione di COORPI


    Domenica 11 settembre

    Ore 10, 14, 16, 18 Sala Cremonesi c/o Centro Culturale Sant’Agostino

    Simonetta Favari (Italia)
    Il Magazzino degli scarti (45 min)

    Ideazione e regia Simonetta Favari
    con: Maria Bachetti, Stefania Benaglio, Mara Chiarentin, Simonetta Favari, Pierpaolo Garibaldi, Cinzia Giangiacomi, Mariangela Maffezzoli, Benedetta Murachelli, Silvana Repossi, Flavia Rossi, Carmen Sindoni
    staff: Nadia Cabianca, Rosalie Iaconelli, recording account creator: Sofia Greco
    realizzato con la collaborazione di: Laboratorio di Scrittura – Auser Insieme, Comune di Peschiera Borromeo
    La partecipazione è aperta a 9 spettatori a replica, è necessario prenotare e lasciare il proprio contatto telefonico a closeupfestivalcrema@gmail.com

    Il magazzino degli scarti

    Una montagna di abiti al centro, come in un'installazione che ricorda Pistoletto, tutto intorno 11 personaggi, in silenzio. A parlare sono i loro sguardi, a tu per tu con il singolo spettatore che con ciascuno di loro condivide l'ascolto di una storia. L'intimitè di un segreto che si svela, la forza dei sentimenti che corrono negli occhi di che sa guardare l'altro senza timore. Un'esperienza che emoziona e commuove.



    ore 18.30 CremArena

    Cie du Petit Monsieur (Francia)
    Deux secondes! (50 min)

    di e con Ivan Chary, regia Amandine Barrillon

    Cie du Petit Monsieur photo Vincent Van Hecke

    Alle prese con una serie di tende rosse da campeggio che sembrano creature fantastiche, Petit Monsieur è un novello Chaplin per nuovi tempi moderni. La sua ingenuità è irresistibile e i bambini impazziscono per lui. Arriva da lontano con una grande valigia che a volte lo inghiotte, magica e dispettosa. Apprezzato in tutto il mondo, Ivan Chary, talentuoso clown moderno, chiude il festival CloseUP con uno spettacolo memorabile.